CERTIFICATI PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA NON AGONISTICA: le linee guida del Ministero

Postato in News

CERTIFICATI PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA NON AGONISTICA

Certificato di attività ludico-motoria (es: palestre, piscina pilates, danza, ginnastica posturale): FACOLTATIVO

Chi DEVE avere il certificato: 1) Alunni che svolgono attività fisico-sportive parascolastiche, organizzate cioè dalle scuole al di fuori dell’orario di lezione; 2) Coloro che fanno sport presso società affiliate alle Federazioni sportive nazionali e al CONI; 3) Chi partecipa ai Giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale

Chi DEVE fare il certificato: a. Medico di famiglia per i propri assistiti; b. Pediatra di libera scelta per i propri assistiti; c. Medico specialista in Medicina dello Sport ovvero i medici della Federazione Medico Sportiva Italiana regolarmente iscritti

Durata del certificato: ANNUALE dalla data del rilascio

ESAMI necessari: 1. Anamnesi, esame obiettivo con misurazione della pressione e un elettrocardiogramma a riposo effettuato almeno una volta nella vita; 2. Per gli over 60 con alti fattori di rischio cardiovascolare, è necessario un elettrocardiogramma basale debitamente refertato annualmente; 3. Elettrocardiogramma basale debitamente refertato annualmente per coloro che, a prescindere dall’età, hanno patologie croniche conclamate che comportano un aumento del rischio cardiovascolare; 4. Tenuto conto delle evidenze cliniche e/o diagnostiche, il medico si può avvalere anche di una prova da sforzo massimale e di altri accertamenti mirati agli specifici problemi di salute. In casi dubbi il medico certificatore si avvale della consulenza del medico specialista in medicina dello sport o, secondo il giudizio clinico, dello specialista di branca.

IL MEDICO CERTIFICATORE CONSERVA COPIA DEI REFERTI DI TUTTE LE INDAGINI DIAGNOSTICHE ESEGUITE, NONCHÈ DELL’ULTERIORE DOCUMENTAZIONE DI CUI AI COMMI PRECEDENTI (PER I MEDICI DI FAMIGLIA L’OBBLIGO PUO’ ESSERE ASSOLTO ANCHE DALLA REGISTRAZIONE DEI REFERTI NELLA SHEDA SANITARIA INDIVIDUALE INFORMATIZZATA)

Inoltre, è prevista l'ESENZIONE dalla partecipazione alla spesa limitata alle prestazioni finalizzate al rilascio della certificazione di idoneità alla pratica non agonistica nell'AMBITO SCOLASTICO (codice I01)

 

 

fShare
0