Di seguito la comunicazione con cui il Presidente CR CONI VENETO, il dottor Gianfranco BARDELLE, ha comunicato la decisione della Regione Veneto di semplificare la procedura della vidimazione del certificato medico sportivo rilasciato da strutture private accreditate, di fatto, annullandola. 

 
Da: Veneto
Inviato: mercoledì 9 maggio 2018 12:39
Oggetto: I: LR 15-2018 modifica della LR 25-1982
 
 

Caro Presidente,

 

(...)

Dal 25 aprile 2018 entra in vigore la nuova LR n.15 del 20 aprile 2018 che, tra le altre cose, all'art. 59 modifica la legge regionale n. 25-1982 regolamentando le certificazioni agonistiche emesse dalle strutture private di Medicina dello Sport.

L'utente sportivo, in definitiva, non ha più l'obbligo di far convalidare e timbrare il certificato dall'Ulss.

L'argomento verrà approfondito anche in sede del Consiglio Regionale del CONI a Caorle il 26 maggio prossimo.

 

 

Gianfranco Bardelle

Presidente CR CONI Veneto

fShare
2
Attachments:
Download this file (bur_039_2018.pdf)bur_039_2018.pdf[ ]249 kB